Finalmente ritorniamo a scrivere!

Ebbene si, sono ben due mesi e mezzo che qui si batte la fiacca e non si scrive una mazza. Ci siamo impigriti, siamo stati in Europa, il coniuge e’ stato in Nepal, qui poi e’ arrivata l’estate e tra andare e spiaggia o scrivere sul blog abbiamo sempre ceduto alla spiaggia.

Questo e’ un post piu’ di aggiornamento, una riassunto delle puntate precedenti. Partiamo con ordine.

 

ILA E IL BRO!

Ebbene si, dopo averci pensato moooolto a lungo, mio fratello Alessio si e’ trasferito a Sydney col visto work&holiday! Ha gia’ fatto un corso di inglese ed e’ lanciatissimo a parlare la lingua, conoscere nuove persone e fare nuove esperienze di vita e di lavoro. Condivide l’appartamento dall’altra parte della citta’ (rispetto a dove stiamo noi) con dei tedeschi e una “nonna”. Cioe’ la casa e’ di un’anziana signora che, rimasta sola, affitta le stanze a dei ragazzi 🙂

Dopo circa un mese e mezzo, mi chiama e mi dice :”Oh ma ila, tu la sai fare la pizza? Cioe’ non e’ che me la insegni cosi’ qualche volta la posso fare a casa pure io?”              Io felicissima rispondo che ovviamente la so fare e gliela insegno molto volentieri. E il coniuge commenta: “Cosi’ gli tramanderai la ricetta di come si fa la pizza, come la si fa in casa vostra da generazioni e come si dovra’ fare per le prossime generazioni, come coi dolci sardi!”. Ebbene si, sono ultraconservatrice per quanto riguarda le ricette: se la mia mamma mi ha insegnato la ricetta in un modo, va rifatta SEMPRE E COMUNQUE in quello stesso modo. Punto.

DSC00063Ovviamente con Ale siamo anche andati nei posti di rito di Sydeny: Opera House e  Harbour bridge.

DSC00027

 

 

LA NUOVA COINQUILINA

Per circa una settimana abbiamo avuto un essere che nonostante l’avessimo ripetutamente sbattuto fuori di casa, continuava a tornare dentro e stabilirsi a casa nostra: Lady Oscar (per me), Lady Bug (per il coniuge).

Trattasi di una coccinella, ora voi direte: “e allora? Mica una serpente, un funnelweb… e’ solo una coccinella!”. E’ vero, ma provate ad immaginare che voi tutti i giorno vi troviate una coccinella piu’ o meno nella stessa zona della casa, voi tutti i giorni la rimandiate fuori e lei tutti i giorni ritorna. Pensi di essere stato prescelto, no? Pensi che lei vuole proprio star li… Allora io le ho creato una casetta con un post-it fuxia.

IMG_20131124_135226

Bellina ne’?? Peccato che dopo due giorni nella nuova casetta, sono andata a toccarla per vedere come stava e ho scoperto che era immobile, e ci e’ venuto il dubbio fosse morta e avevamo ragione. Dopo averne dichiarato il decesso (come in grey’s anatomy) l’abbiamo lasciata andare in una forte folata di vento…

 

IL CAMIONCINO DEI GELATI.

Un giorno sono a casa a preparare le lezioni e sento una musichetta tipo jingle musicale mal riuscito. Avete presente quelle musichette da videogioco anni ’90 dal suono un po’ finto e sempre uguali a se stesse? Ecco continuo a sentire sta musichetta venire da fuori, il suono si allontana, si avvicina ma niente, non vedo niente…

La musichetta ricorda molto quelle dei film thriller-horror in cui vengono squartati dei bambini e l’unico casuale superstite al massacro (che avveniva con questa musichetta in sottofondo) non riesce piu’ ascoltare questa musica salvo poi dar fuori di matto. Il primo giorno che l’ho sentita, senza capire cosa fosse e da dove venisse, mi sono sentita un po’ in un film del genere e mi e’ presa una strana sensazione di ansia, insomma mi aspettavo IT comparire da un momento all’altro…

Dopo qualche giorno ancora questa musichetta, decido di rimanere al balcone finche’ non vedo qualcosa o qualcuno a cui chiedere almeno. Ecco appare la cosa-che-fa-la-musichetta:

IMG_20131201_153331

E’ un gelataio ambualante, che vende gelati porta porta col suo camioncino rosa e fa la musichetta cosi’ capisci quando e’ in zona per comprarti un gelato… Ma non e’ magnifico?? Mi ricorda un sacco il famoso: “Cocco bello, cocco!! Cocco bello!!!” delle nostre spiagge… La prossima volta che non sono impegnata a fargli la foto vado giu’ e testo il gelato (che secondo me fara’ caca’….).

 

IMMERSIONI, SQUALI E GoPro.

Ebbene si, al coniuge hanno regalato la GoPro!

Gran filmati sopratutto sottacqua… Qui vi metto un paio di link, ma il coniuge poi vi mettera’ quello dell’immersione e pochi altri, non temete! E’ che dice che sono troppo pesanti e quindi non ho capito come deve fare per ridurli, ma dice di essere in grado di farlo, quindi noi ci fidiamo..

Qui giochiamo con le onde

E qui l coniuge surfa (intorno al minuti 7 si alza in piedi e cammina sulle acque, anzi meglio.. surfa sulle acque!)

Manca un video (che posteremo presto) che e’ quello della nostra immersione a Magic point. Un punto della costa di Sydney (a 500m dalla nostra finestra circa). In questo punto vive una conunita’ di squali nutrice che noi siamo andati a vedere in immersione. Tranqulli, sono innoqui e sono davvero emozionanti da vedere! In quella giornata oltre a degli squali di circa un metro e mezzo, abbiamo visto un port jackson, un wobbegong e una sting-ray gigantesschissima (per i miei paramentri).. insomma una gornata di immersioni davvero ricca, e poi una giornata spettacolare: sole, vento e barca. What else?

Insomma non scriviamo da piu’ di due mesi ma come avrete capito va tutto benissimo, anzi! Al momento stiamo contando i giorni che ci separano dal nostro prossimo viaggio in Nuova Zelanda. In ogni caso prima di lasciarvi per le tre settimane neozelandesi ci saranno da raccontare le “feste di natale” di lavoro (sempre grandi fonti di favoline – come il post dello scorso anno ve lo ricordate?), ancora non so cosa ha programmato la mia direttrice per quest’anno, so solo che c’e’ un karaoke assicurato per venerdi’ 13 e una giornata intera prenotata per il 15… ma sara’ tutto una sorpresa stile australo-tedesco. Seguiranno dettagli!

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...