Lezione di civilta`

Una nota velocissima, che potrebbe probabilmente essere condensata anche solo in uno status di facebook. Oggi a colazione “apro” il giornale locale e trovo il video seguente

http://media.smh.com.au/sport/afl-real-footy/goodes-racially-abused-by-young-pies-fan-4436731.html

Quello che e` successo non credo faccia molta notizia per un lettore medio italiano: una persona (una minore in questo caso), una (1) ha abusato della pazienza di un giocatore di footy dandogli dello scimmione. Nota a latere: il bordocampo e` letteralmente a 3 metri dai giocatori e non ci sono praticamente barriere fisiche tra il campo e i tifosi. E l’AFL e` uno sport in cui i giocatori si menano in campo prendendosi a cazzotti in faccia davanti all’arbitro, cioe` per dire che non e` esattamente uno sport che non ha il potenziale di accendere gli animi dei tifosi.

Reazioni immediate sono state l’interruzione del gioco, l’indicazione della colpevole agli stewards, l’accompagnamento forzato fuori dallo stadio. Seguono a ruota le scuse ufficiali in conferenza stampa dell’allenatore costernato e del presidente del Club, che visita anche lo spogliatoio del giocatore offeso.

Cioe` non so se vi rendete conto della sproporzione tra come un (1) singolo caso del genere viene trattato qui e quello che immagino succeda ogni settimana negli stadi italiani di ogni ordine e grado.

Articolo originale qui:  http://www.smh.com.au/afl/afl-news/goodes-says-young-fan-not-to-blame-for-racial-taunt-20130525-2n3bx.html

Annunci

One thought on “Lezione di civilta`

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...